PSR Campania comunica

Covid-19, Regione Campania: le novità del Psr

Per far fronte con maggiore incisività alla crisi che ha colpito il settore primario per effetto della pandemia da Covid, il Psr Campania 14-20 è stato oggetto di due modifiche (versione 8.1 e versione9.2), proposte dall’Autorità di Gestione del Programma ed approvate dalla Commissione europea.

Modifica del Psr – versione 8.1

Con delibera di Giunta n. 461 del 15 settembre 2020, la Regione Campania ha preso atto della Decisione n. C (2020) 6153 del 2 settembre 2020 con la quale Commissione europea ha approvato la modifica del Psr Campania 14-20 – versione 8.1.

Nella versione 8.1 del Psr:

  • è stata attivata la misura 21 “Sostegno temporaneo eccezionale a favore di agricoltori e Pmi particolarmente colpiti dalla crisi di Covid-19”, introdotta dal Regolamento (Ue) n. 872/2020 del 24 giugno 2020 di modifica del Reg. (Ue) 1305/2013 (per saperne di più clicca QUI) e nella quale è stata incardinata la tipologia d’intervento 21.1.1 “Sostegno alle aziende agricole agrituristiche, alle fattorie didattiche e all’agricoltura sociale”;
  • è stato rimodulato il piano finanziario, potenziando il budget di alcune misure tra cui la 13 “Indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali ad altri vincoli specifici” e la 3 “Regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari” (per la news clicca QUI).

Con decreto dirigenziale n. 193 del 17 settembre 2020 è stato approvato il bando di attuazione della tipologia 21.1.1 che ha previsto l’erogazione di un bonus una tantum  dell’importo fino a: 7.000 euro per le aziende agrituristiche con attività di alloggio e ristorazione; 6.500 euro per le aziende agricole con attività di solo alloggio o solo ristorazione; 6.500 euro per le aziende agricole che esercitano attività sociale; 6.000 euro per le aziende agricole che esercitano attività didattiche. Il termine ultimo per il rilascio della domanda di sostegno sul portale Sian è stato fissato alle ore 16.00 del 19 ottobre 2020 (per la news clicca QUI).

Con decreto n. 302 del 4 dicembre 2020 è stata approvata la graduatoria provvisoria del bando della tipologia 21.1.1.

La graduatoria definitiva è stata approvata con decreto n. 45 del 26 febbraio 2021: sono state ammesse a finanziamento 926 aziende per un contributo complessivo di oltre 6,2 milioni di euro (per la news clicca QUI).

Infine, la graduatoria definitiva è stata rettificata con decreto n. 139 del 27 aprile 2021 (per la news clicca QUI).

Modifica del Psr – versione 9.2

Con Decisione C (2021) 2093 del 24 marzo 2021 la Commissione europea ha approvato la modifica del Psr –  versione 9.2 che introduce la tipologia d’intervento 21.1.2 “Sostegno alle Pmi attive nella trasformazione e commercializzazione nel comparto vinicolo”. Obiettivo della tipologia 21.1.2 è supportare, attraverso l’erogazione di un bonus una tantum, le Pmi di un comparto tra i più penalizzati dalle conseguenze derivanti dalla pandemia da Covid-19, consentendo di dare continuità alle attività aziendali.

Il bando con clausola di salvaguardia è stato adottato con decreto n. 37 del 15 febbraio 2021. La dotazione finanziaria è di 7 milioni di euro e il termine per la presentazione delle domande è scaduto il 22 marzo 2021.

La modifica del Psr – versione 9.2 è stata recepita con delibera di Giunta regionale n. 147  del 7 aprile 2021.

 

Per gli aggiornamenti sul biennio di transizione 2021-2022 del Psr vai alla sezione NEWS

https://psrcampaniacomunica.it/focus/speciali/covid-19/regione-campania-le-novita-del-psr/

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.