PSR Campania comunica

Gal, primo insediamento e programmazione 23-27: i prossimi step

Nella giornata di venerdì 2 settembre 2022 l’assessore all’Agricoltura della Regione Campania, Nicola Caputo, ha tenuto una serie di riunioni con la direttrice generale per le Politiche agricole alimentari e forestali, Maria Passari, e i dirigenti di riferimento per definire le azioni da mettere in campo, da un lato, per supportare i Gruppi di azione locale (Gal) nel migliorare la spesa e, dall’altro, per accelerare la procedura volta al riconoscimento del primo insediamento in agricoltura ai giovani che hanno partecipato al bando Psr del 2017, ma che non sono stati finanziati.

“Per i Gal – ha scritto in un post su Facebook l’assessore Caputo – procederemo entro fine mese all’adozione del bando per il sostegno preparatorio. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità di partenariati e puntare ad una più rispondente progettazione con riferimento alla strategia di sviluppo locale attraverso l’acquisizione di competenze e favorendo iniziative di formazione, consultazione del territorio, studi e creazione di reti. Questa azione sarà propedeutica alla selezione dei Gal e delle Strategie di sviluppo locale (Ssl) che avverrà solo successivamente all’approvazione del Piano strategico nazionale per la Pac che, com’è noto, è in forte ritardo”.

“Abbiamo poi definito – ha proseguito l’assessore – le attività proposte con la delibera di Giunta regionale n. 378/2022 che riguarda il premio per il primo insediamento dei giovani in agricoltura. E’ quasi tutto pronto anche con l’invio alla Commissione europea della comunicazione di esenzione al regime di aiuto ai sensi del Reg. (Ue) n. 702/2014. A breve emetteremo l’avviso così da consentire a tutti i giovani insediatisi in agricoltura, che hanno mantenuto i requisiti previsti dal bando originario, di vedersi riconosciuto il premio”.

In un altro post, l’assessore Caputo ha definito proficua la riunione del Tavolo verde, nel corso della quale la struttura assessorile si è confrontata con le associazioni agricole “sul riparto del Fondo perequativo, di circa 113 milioni di euro, previsto dalla Legge di bilancio 2022 per il periodo di programmazione 23-27, e su una prima ipotesi di calendario degli interventi previsti dal ciclo 23-27, con la relativa proiezione di spesa e disimpegno”.

“Il Fondo perequativo – ha concluso l’assessore Nicola Caputo – sarà utilizzato per le seguenti azioni: investimenti produttivi agricoli per la competitività delle aziende agricole; investimenti nella aziende agricole per la diversificazione in attività non agricole; investimenti in infrastrutture per l’agricoltura e lo sviluppo socio-economico delle aree rurali; investimenti per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli; insediamento di giovani agricoltori; insediamento di nuovi agricoltori (non giovani); cooperazione per lo sviluppo rurale, locale e smart village”.

L’articolo Gal, primo insediamento e programmazione 23-27: i prossimi step proviene da PSR Campania Comunica.

https://psrcampaniacomunica.it/news/primo-piano/gal-primo-insediamento-e-programmazione-23-27-i-prossimi-step/

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.