PSR Campania comunica

Psr Campania, bandi 8.1 e 13: proroga dei termini

Con decreto dirigenziale n. 299 del 15 maggio 2024 la Regione Campania, nel prendere atto delle Istruzioni operative dell’Organismo pagatore Agea del 13 maggio 2024, ha individuato nuovi termini per la presentazione delle domande di sostegno relative ai seguenti bandi (campagna 2024):

– bando – adottato con decreto n. 209/2024 – per la presentazione delle domande di sostegno/pagamento per l’adesione agli impegni (di durata annuale) della misura 13 “Indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici” (che si articola nelle tipologie d’intervento 13.1.1 “Pagamento compensativo per zone montane”, 13.2.1 “Pagamento compensativo per le zone soggette a vincoli naturali significativi, diversi dalle zone montane” e 13.3.1 “Pagamento compensativo per le zone soggette a vincoli specifici”) del Psr 14-20 (periodo transitorio);

– bando – adottato con decreto n. 264/2024 – per la presentazione delle domande di sostegno/pagamento per le nuove adesioni agli impegni e della domanda annuale di pagamento per la conferma degli impegni precedentemente assunti relativi alla sottomisura 8.1 “Sostegno alla forestazione/all’imboschimento art. 22 del Reg. (Ue) n. 1305/2013” (che si articola nella tipologia d’intervento 8.1.1 “Imboschimento di superfici agricole e non agricole – per i premi a superficie” del Psr 14-20 (periodo transitorio);

– bando – adottato con decreto n. 264/2024 – per la presentazione della domanda annuale di pagamento per la conferma degli impegni assunti con l’adesione alla misura 221 “Imboschimento di terreni agricoli” – sezione a superficie del Psr 07-13;

– bando – adottato con decreto n. 264/2024 – per la presentazione della domanda annuale di pagamento per la conferma degli impegni assunti con l’adesione alle misure di imboschimento delle programmazioni antecedenti il 2007 (Reg. Cee 2080/92 e Reg. (Ce) 1257/99 – misura h) sezione a superficie.

Il nuovo termine ultimo per il rilascio sul portale Sian delle domande iniziali è fissato al 1° luglio 2024. La presentazione delle domande oltre tale termine e, comunque, fino al 26 luglio 2024 comporta, per ogni giorno lavorativo di ritardo, una riduzione, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (Ue) n. 640/2014, pari all’1% dell’importo al quale il beneficiario avrebbe avuto diritto se avesse inoltrato la domanda in tempo utile. Le domande iniziali pervenute oltre il termine del 26 luglio 2024 sono irricevibili.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande di modifica ai sensi dell’art. 15 del Regolamento (Ue) n. 809/2014 è fissato al 26 luglio 2024. Le domande di modifica pervenute oltre tale data sono irricevibili.

Restano confermate tutte le ulteriori disposizioni dei decreti n. 209/2024 e 264/2024 non oggetto delle suddette modifiche.

 

Leggi anche

 Psr Campania 14-20: pubblicato il bando della sottomisura 8.1, al via le domande per la misura 13

https://psrcampaniacomunica.it/news/primo-piano/psr-campania-bandi-8-1-e-13-proroga-dei-termini/

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *