Agricoltura Eventi Food Primo piano

Il sistema Italia negli Usa e la lotta alla contraffazione

Il sistema Italia negli Usa e la lotta alla contraffazione

Si terrà il 30 settembre l’atteso e importante webinar, intitolato “Il sistema Italia negli Usa per la tutela della proprietà intellettuale e la Lotta alla contraffazione”, evento digitale dedicato alle aziende italiane, in USA e in Italia, interessate ai temi relativi all’accesso al mercato, alla tutela del marchio e della proprietà intellettuale negli USA. Le motivazioni che inducono un’azienda a tutelare un proprio diritto sia esso economico-commerciale o di proprietà intellettuale, nascono dall’esigenza di tutelare un legittimo interesse economico, risultato di cospicui investimenti in termini di tempo e risorse finanziarie impiegate e difendere la propria sfera di diritti a livello internazionale. 
Il webinar verte sulle attività coordinate per tutelare gli interessi nazionali dell’Italia negli Stati Uniti, condotte dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dall’ICE/ITA – Agenzia per la promozione all’estero e l’Internazionalizzazione delle imprese italiane, e dalla Guardia di Finanza, in collaborazione con le principali agenzie americane per la lotta alla contraffazione, tra cui National Intellectual Property Right Center e International Anti-Counterfeiting Coalition.
Gli Stati Uniti contestano all’Italia un sistema di enforcement debole che causa, attraverso la pirateria, ingenti danni economici alle imprese statunitensi del settore multimediale; per questo motivo l’Italia è inserita da anni nella Watch List dello Special 301 Report1. Le rivendicazioni dell’Italia si riferiscono invece all’Italian Sounding, cioè a quel fenomeno di contraffazione evocativa che colpisce i prodotti italiani del settore agroalimentare, anche se protetti da Indicazioni Geografiche. Trattasi dei cosiddetti prodotti DOP e IGP, vale a dire Denominazioni di Origine Protetta e Indicazioni Geografiche Protette. Tecnicamente è l’uso di parole, colori, immagini e riferimenti geografici nei brand e nelle confezioni dei beni, che induce il consumatore americano ad associare erroneamente il prodotto locale a quello italiano e che arreca perdite in termini di fatturato ai produttori italiani del settore che operano negli USA. L’evento “Il sistema Italia negli Usa per la tutela della proprietà intellettuale e la lotta alla contraffazione” sarà utile per il mondo agroalimentare e per le imprese italiane interessate a comprendere il mercato del food degli USA, valorizzando i propri prodotti all’estero.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.